Alternative Food Networks e 15-Minute City. Ripensare la distribuzione del cibo per favorire una trasformazione urbana sostenibile

Autori

  • Riccardo Giovanni Bruno Università degli Studi di Torino

DOI:

https://doi.org/10.13133/2784-9643/18501

Parole chiave:

Accessibilità, Prossimità, Sostenibilità, Filiera agroalimentare, Politiche del cibo, Governance

Abstract

Questo studio si concentra sul modello 15-Minute City (FMC) come approccio di sviluppo urbano utile a garantire maggiore vivibilità nelle città indipendentemente dal quartiere di appartenenza. Per comprendere quali percorsi possono essere intrapresi per promuovere una partecipazione degli abitanti dei diversi quartieri nei processi decisionali relativi all’implementazione della FMC, questo studio discute il ruolo degli AFNs come ambiti utili a favorire sensibilizzazione e aggregazione nei quartieri. Dopo una rassegna della letteratura circa la correlazione tra AFNs e FMC, si svolge una ricerca empirica volta ad indagare la percezione di alcuni cittadini. Attraverso una serie di interviste semi-strutturate, si discute il ruolo degli AFNs nello stimolare l'implementazione della FMC; l’indagine è realizzata in due quartieri della città di Torino, Barriera di Milano e Crocetta.

Pubblicato

2024-06-30

Fascicolo

Sezione

Articoli