N. 17 (2021): Sguardi mediologici

Copertina Mediascapes 17

Questo numero di Mediascapes raccoglie una  serie di contributi che hanno come punto in comune quello di offrire una lettura mediologica dei differenti fenomeni affrontati.  Tale sguardo mediologico spazia da una analisi dell’unico romanzo scritto e pubblicato in vita da Ennio Flaiano, Tempo di uccidere alle geografie del consumo del cinema italiano; dal ruolo che ha avuto l'immagine digitale su Instagram nel racconto della pandemia ad una analisi di carattere sociosemiotico sulle pratiche canzonettistiche nostrane e il loro rapporto con l'identità nazionale, passando per la fenomenologia del consumo alimentare e la loro ridefinizione in ambito globale. Conclude il numero un lungo e articolato saggio che si pone come obiettivo quello di proporre un possibile approccio critico allo studio dei big data.

Pubblicato: 2021-11-23

Fascicolo completo